Co-Scienza delle immagini. La costruzione visiva del reale

18ott.11:4512:45Co-Scienza delle immagini. La costruzione visiva del reale11:45 - 12:45 ATTIVITÀ IN PRESENZA:CONFERENZETARGET:PER TUTTIDOVE:SALA ARCHIMEDE ORGANIZZATO IN COLLABORAZIONE CON:Università degli Studi di Napoli Federico IINapoli

QUANDO:

18 ottobre 2024 11:45 - 12:45

SEDE EVENTO:

Napoli

ALTRI EVENTI

INFORMAZIONI ATTIVITÀ:

(cod. #P_0525)

DOVE: Sala Archimede

A cura della Dipartimento di Scienze Sociali e Audiovisual Napoli Hub, Università degli Studi di Napoli Federico II

Con: 

Lello Savonardo, Dipartimento di Scienze Sociali e Audiovisual Napoli Hub, Università degli Studi di Napoli Federico II

Mirella Paolillo, Dipartimento di Scienze Sociali e Audiovisual Napoli Hub, Università degli Studi di Napoli Federico II

Andrea De Rosa, Dipartimento di Ingegneria Elettrica e Tecnologie dell’Informazione, Università degli Studi di Napoli Federico II

Sergio Brancato, Dipartimento di Ingegneria Elettrica e Tecnologie dell’Informazione, Università degli Studi di Napoli Federico II

Stefano Consiglio, Dipartimento di Ingegneria Elettrica e Tecnologie dell’Informazione, Università degli Studi di Napoli Federico II

Nell’agosto del 2023 il motore di ricerca di immagini stock Everypixel pubblica un rapporto statistico che afferma che fino al 1975 sono state prodotte circa 15 miliardi di immagini e che altrettante sono state realizzate a partire dai soli algoritmi di intelligenza artificiale text-to-image nell’anno in cui è stato presentato lo studio. Nel 2014 sono state scattate da cellulare oltre 880 miliardi di fotografie. Nel 2023 è di 1,5 trilioni il numero delle foto caricate su Facebook, 50 miliardi su Instagram, 240 miliardi quelle salvate tra i preferiti di Pinterest. I social network rappresentano sempre più delle nuove iconoteche, capaci di raccogliere un’inestimabile mole di immagini, offrire luoghi nei quali risemantizzare contenuti sempre più facilmente post-producibili e dove, attraverso le immagini, raccontarsi e costruire socialmente le nostre identità e le nostre coscienze individuali e collettive.  È in tale contesto che le esperienze dei laboratori creativi nati al Dipartimento di Scienze Sociali dell’Università Federico II, come Audiovisual Napoli Hub – percorso di formazione gratuito nelle professioni dell’audiovisivo destinato a giovani NEET, promosso da Apogeo e Altra Napoli – rappresentano occasioni per offrire un terreno di analisi teorica, ricerca scientifica e sperimentazione pratica sulla comprensione e sull’uso delle immagini.  L’iniziativa intende dunque proporre una riflessione sul tema della co-scienza delle immagini, attraverso una prospettiva mediologica e ontologica utile ad analizzare i cambiamenti culturali che caratterizzano in particolare la vita delle attuali generazioni touch e delle future generazioni immersive, promuovendo diverse forme di alfabetizzazione visuale in contesti accademici e laboratoriali.

CONDIVIDI QUESTO EVENTO: