EQUILIBRI

CON LA COLLABORAZIONE: CNR · Consiglio Nazionale delle Ricerche | INFN · Istituto Nazionale di Fisica Nucleare | INAF · Istituto Nazionale di Astrofisica | ENEA · Agenzia Nazionale per le Nuove Tecnologie, l’Energia e lo Sviluppo Economico Sostenibile
ESA · Agenzia spaziale europea | ASI · Agenzia Spaziale Italiana | CIRA · Centro Italiano Ricerche Aerospaziali | INGV · Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia – Osservatorio Vesuviano | Ministero dell’Istruzione · Ufficio Scolastico Regionale per la Campania

E ANCORA: Università degli Studi di Roma “La Sapienza” | Università degli Studi di Pavia | Istituto Superiore di Sanità | Kayser Italia | Telespazio | Thales Alenia Space | Infini.to – Planetario di Torino

RICONOSCIMENTI E PATROCINI: 36ª EDIZIONE DI FUTURO REMOTO | Ministero dell’Università e della Ricerca | Ministero della Transizione Ecologica

XXXVI EDIZIONE DI FUTURO REMOTO · EQUILIBRI

GIORNI
ORE
MINUTI
SECONDI

dal 22 al 27 Novembre 2022
a Città della Scienza

La XXXVI edizione di Futuro Remoto si svolgerà
con attività in presenza a Città della Scienza e con attività da remoto.

PRENOTA
UNA VISITA A FUTURO REMOTO

PARTECIPA A FUTURO REMOTO 2022

L’ingresso al Villaggio della Scienza di Futuro Remoto è GRATUITO

La PRENOTAZIONE PER LE SCUOLE è OBBLIGATORIA

SCOPRI LE ATTIVITÀ
IN PRESENZA
DELLA SETTIMANA DI FUTURO REMOTO

PRENOTA UNA VISITA AL SCIENCE CENTRE
DURANTE FUTURO REMOTO.

L'ingresso alla manifestazione Futuro Remoto è gratuito.

È escluso l'ingresso al Museo Corporea (costo 7€)
e l'ingresso al Planetario (costo 3€ se integrato al museo o di 5€
se si acquista solo il biglietto del planetario).

La vita è come andare in bicicletta: se vuoi stare in equilibrio devi muoverti.

ALBERT EINSTEIN

SCOPRI
LE ATTIVITÀ DEI CO-ORGANIZZATORI

IN PRESENZA E DA REMOTO

Gli esseri umani hanno bisogno di un equilibrio
a metà fra i propri desideri e il proprio orgoglio.

HARUKI MURAKAMI

GRANDI EVENTI

IN PRESENZA E DA REMOTO

Cos'è il genio se non equilibrio sul bordo dell'impossibile?

NORMAN MAILER

MOSTRE

IN PRESENZA

Nelle città senza mare...
chissà a chi si rivolge la gente per ritrovare il proprio equilibrio... forse alla Luna...

BANANA YOSHIMOTO

CONFERENZE SPETTACOLO

IN PRESENZA

La cosa migliore e più sicura è avere equilibrio nella tua vita,
riconoscere i grandi poteri attorno a noi ed in noi.
Se riesci a farlo, e vivere in quel modo, sarai davvero una persona saggia.

EURIPIDE

FUTURO REMOTO INTERNATIONAL

DA REMOTO

È il giusto mezzo che bisogna scegliere, e non l'eccesso né il difetto,
poiché il giusto mezzo è come la retta ragione dice.

ARISTOTELE

PER IMPARARE DIVERTENDOSI

LABORATORI & DIMOSTRAZIONI

IN PRESENZA

Per migliorare il mondo l’unico modo è fare qualcosa,
sentirsi dalla parte giusta non basta.

JOVANOTTI

PER SPERIMENTARE DIVERTENDOSI

GAMES

IN PRESENZA

Tutta l'arte è un problema di equilibrio fra due opposti.

CESARE PAVESE

PER CONDIVIDERE DIVERTENDOSI

ESCAPE ROOM

IN PRESENZA

Osare è perdere momentaneamente l'equilibrio.
Non osare è perdere se stessi.

SOREN KIERKEGAARD

36 ANNI
DI FUTURO REMOTO

Futuro Remoto è anche una vetrina a livello nazionale e internazionale delle competenze e delle eccellenze del mondo della ricerca, della ricerca in corso e di quella che verrà, con uno sguardo privilegiato di chi ha attraversato 36 anni di ricerca italiana da attento testimone e portavoce, per guardare sempre al futuro con il suo pubblico con ancora maggiore consapevolezza, per un rilancio sostenibile e per combattere un debito ambientale per la cui risoluzione non c’è più tempo da aspettare.

Futuro Remoto nasce nel 1987 ed è la prima manifestazione europea di diffusione della cultura scientifica e tecnologica. Sino al 2014 la manifestazione ha avuto un suo format preciso: un tema generale, una mostra principale e mostre parallele, oltre a eventi, conferenze, laboratori. Il tutto si è svolto sino al 1995 nell’area fieristica di Napoli, la Mostra d’Oltremare, e dal 1996 nel Science Centre di Città della Scienza, a Bagnoli. Nel 2015 la manifestazione arriva nel cuore pulsante della città di Napoli: Piazza del Plebiscito. È l’anno del “nuovo inizio” della manifestazione, una svolta decisiva che deriva dalle tante nuove attività e collaborazioni lanciate dal polo scientifico di Città della Scienza. Futuro Remoto non è più solo l’evento “di Città della Scienza” ma la “festa della scienza”, la festa dell’intera comunità scientifica, e allo stesso tempo, una piattaforma vivente di “social Innovation”.

Nei suoi trenta anni e più di vita, Futuro Remoto ha contribuito significativamente ad avvicinare alla scienza e all’innovazione tecnologica generazioni di studenti, giovani professionisti e gente comune. Come una goccia d’acqua che allarga sempre più le sue increspature, Futuro Remoto è partito da Bagnoli, per coinvolgere Napoli, la Campania, le regioni limitrofe e l’Italia intera. Lo dimostrano i flussi di pubblico crescenti, i programmi sempre più ricchi, una sempre maggiore attenzione dei media e una partecipazione sempre più attiva.

Con le ultime quattro edizioni, Futuro Remoto è riuscito a raggiungere un pubblico sempre più vasto ed eterogeneo e ad appassionare ai temi proposti un numero sorprendente di persone.

L’ultima edizione, in particolare, è stata diversa dalle precedenti. Ha utilizzato tutti gli strumenti, le nuove buone pratiche e modalità innovative di comunicazione grazie anche ai tanti partner scientifici, università, centri di ricerca, che da anni sono al nostro fianco.

Fondazione Idis · Città della Scienza | via Coroglio, 57 e 104 · 80124 · Napoli (Italia)

tel. (+39) 081.7352.222 · futuroremoto@cittadelllascienza.it · contact@cittadellascienza.it

www.cittadellascienza.it

 

Copyright © 2022 · Futuro Remoto · Futuro Remoto 2022: EQUILIBRI | Fondazione Idis-Città della Scienza