Il domani dell'intelligenza artificiale: scenari e dialoghi

18ott.11:3012:15Il domani dell'intelligenza artificiale: scenari e dialoghi11:30 - 12:15 ATTIVITÀ IN PRESENZA:GAMES_ESCAPE ROOMS_SPEED DATINGTARGET:SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADODOVE:IV PIANO CORPOREA_SALA A ORGANIZZATO IN COLLABORAZIONE CON:Università degli Studi di Napoli Federico IINapoli

QUANDO:

18 ottobre 2024 11:30 - 12:15

SEDE EVENTO:

Napoli

ALTRI EVENTI

INFORMAZIONI ATTIVITÀ:

(cod. #P_0118)

DOVE: IV Piano Corporea_Sala A

A cura del Dipartimento di Economia Management Istituzioni, Università degli studi di Napoli Federico II

Con: 

Rosanna Spanò, Dipartimento di Economia Management Istituzioni, Università degli studi di Napoli Federico II

Roberto Marseglia, CEO DAAT Consulting

Le sfide del domani dell’intelligenza artificiale (IA) sono molteplici e complesse, richiedendo un approccio multidisciplinare e una considerazione approfondita degli impatti.

In primis, siamo di fronte a sfide etiche: man mano che gli algoritmi diventano più sofisticati, la possibilità di discriminazione e pregiudizi incorporati nei dati di addestramento cresce. Preoccupa, poi, la sicurezza dell’IA. Gli algoritmi di apprendimento automatico possono essere vulnerabili a manipolazioni e attacchi, come l’avvelenamento dei dati e gli attacchi adversariali. Proteggere i sistemi di IA da tali minacce è fondamentale per evitare danni economici, sociali e fisici. Significative sono, poi, le implicazioni per la sostenibilità sia per il ruolo che le tecnologie di tale tipo possono svolgere a sostegno degli obiettivi SDGs, sia in ragione della importante impronta ecologica degli stessi, dunque imponendo esigenze di comprensione e bilanciamento. Infine, ma non ultimi, i temi della governance e della regolamentazione. Gli sviluppi rapidi e continui nel campo dell’IA spesso superano la capacità dei legislatori di creare normative adeguate. È necessario un equilibrio tra la promozione dell’innovazione e e il presidio delle dimensioni di sicurezza e responsabilità ampiamente intese. Le collaborazioni internazionali possono giocare un ruolo importante nella creazione di linee guida e normative condivise, promuovendo un utilizzo etico e sicuro dell’IA a livello globale.

In sintesi, le sfide del domani dell’intelligenza artificiale sono complesse e multidimensionali, richiedendo uno sforzo concertato da parte di ricercatori, legislatori, industrie e società civile per garantire che l’IA possa svilupparsi in modo sicuro, etico e sostenibile, portando benefici a tutta l’umanità.

CONDIVIDI QUESTO EVENTO: