(cod. SAL_0003)

A cura delle seguenti strutture dell’Università degli Studi di Salerno:

  • Dipartimento di Ingegneria Industriale (DIIn)
  • Dipartimento di Ingegneria Civile (DICIV)
  • Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione ed Elettrica e Matematica Applicata (DIEM)

Con:

Francesco Ascione e Annalisa Napoli, del DICIV

Francesca Michelino, Paolo Sommella e Vincenzo Vaiano, del DIIn

Alessia Saggese e Patrizia Lamberti, del DIEM

Lo studente di ingegneria partendo da una predisposizione naturale utilizza la formazione universitaria per rafforzare quei meccanismi della propria intelligenza che consentono di trovare una soluzione efficiente ed efficace ad un problema. L’ingegnere, quindi, sviluppa la forma mentis del cosiddetto “problem solver” e la sfrutta in tutti i campi in cui può applicare la propria preparazione e le proprie competenze. Questo costituisce il filo conduttore del percorso proposto dai tre Dipartimenti di Ingegneria e che si dipanerà lungo le strade del Campus per portare i partecipanti sia fisicamente, sia mentalmente, nel mondo variegato delle soluzioni semplici a problemi complessi. Questo mondo verrà descritto in tutte le sue sfaccettature rappresentate dagli ambiti scientifici in cui vengono formati i nostri ingegneri: civile-edile, chimico, informatico, meccanico-gestionale ed elettronico. Lungo il percorso si potranno incontrare strutture che sono state immaginate e progettate dall’intelligenza dell’uomo per sopportare sollecitazioni ed eventi catastrofici in sicurezza, sistemi elettronici ed elettromeccanici grandi e piccoli, dai robot antropomorfi ai veicoli da trasposto intelligenti ed alle macchine industriali, a cui si cerca di dare autonomia decisionale innestando su di loro una intelligenza che è artificiale nella realizzazione ma non nella genesi, materiali “intelligenti” frutto di processi chimici innovativi che mirano ad ottenere soluzioni ecosostenibili, cioè compatibili con l’essere umano e con l’ambiente.

È un percorso che cerca di illustrare ai partecipanti in che modo le tecnologie ingegneristiche più avanzate possono migliorare oggi, con intelligenza, la qualità della vita sul pianeta.

10/11/2023
09:30 — 12:30 (3h)

10 Novembre 2023 · VENERDÌ, IN PRESENZA

PER TUTTI