(cod. P_0338) 

A cura dell’Associazione ACPH Associazione Capuana dei Portatori Handicap

Con:

Argia Luisa dell’Aquila, Associazione ACPH Associazione Capuana dei Portatori Handicap

Il libro “Emilio e la musica” é il diario di una madre scritto per affidare alle carte la storia di suo figlio disabile. Emilio nacque nel 1975 ed era un neonato vispo e bellissimo; purtroppo, dopo cinque giorni dalla nascita fu colpito da meningite per PSEUDOMONAS AERUGINOSA con conseguenti complicazioni di meningoencefalite ed idrocefalia. Non vi era letteratura in merito. La madre cercò di rifarsi ai suoi studi e prese in considerazione gli scritti di Maria Montessori in materia di intelligenza del bambino. Il bambino all’improvviso manifestò di avere una capacità uditiva, l’unica capacità sulla quale bisognava agire. Furono presi in considerazione strumenti di ogni genere che potessero stimolarlo. Emilio ha imparato, in un lungo percorso, ad esprimersi anche attraverso mimica facciale e gestuale, a cantare, a recitare poesie, a leggere e a scrivere. Durante il laboratorio, viene sintetizzato agli interessati il percorso di Emilio descritto nel libro, e viene fatto ascoltare il cd audio a testimonianza dei risultati raggiunti dallo stesso negli anni; viene, inoltre, illustrata l’attività della Associazione ACPH la cui missione è da sempre quella di spronare e di enfatizzare le capacità residuali del disabile attraverso specifici programmi che consentano ai ragazzi di potersi realizzare attraverso le proprie capacità.

24/11/2023
09:00 — 14:00 (5h)

24 Novembre 2023 · VENERDÌ, IN PRESENZA

PER TUTTI